" Ah, signora, quella che lei crede una gobba è l’astuccio delle mie ali. "